Categorie
Affiliate Marketing

La guida definitiva alla scelta dei migliori programmi di affiliazione per i blogger

Una delle cose migliori di Internet è che è pieno di opportunità di guadagno. Il blog è uno dei più popolari, con Internet che è la patria di over 600 milioni di blog.

Per la maggior parte dei blogger, l'obiettivo è semplice; diventare un'autorità in una nicchia di loro scelta e trovare modi per monetizzare il loro traffico. Il marketing di affiliazione diventa quindi redditizio, soprattutto quando i numeri iniziano a salire. Quello che molti blogger non capiscono è che ci vuole più che aggiungere solo alcuni link ai loro post sul blog. Al contrario, diventare un affiliato di successo richiede duro lavoro e costanza. 

Quindi, come entri nel mondo del marketing di affiliazione come blogger? E come decidi i migliori programmi di affiliazione per la tua nicchia? 

Questo articolo entra nei dettagli dei programmi di affiliazione per blogger e tutto ciò che devi sapere su di loro. Includiamo anche alcuni suggerimenti per aiutarti ad avere successo come affiliato di marketing!

Ma prima, ecco una carrellata del marketing di affiliazione e delle sue basi. 

Marketing di affiliazione 101: come funziona?

Prima ancora di entrare nei dettagli dei programmi di affiliazione, è essenziale comprendere l'intero concetto di marketing di affiliazione e come funziona. 

Anche se il marketing digitale è cambiato marketing di affiliazione nell'industria da miliardi di dollari che è oggi, la tecnica di marketing risale all'era pre-internet. In questo modello di marketing, le aziende pagano commissioni a terze parti, gli affiliati, per indirizzare il traffico ai loro siti e generare lead per i loro prodotti e servizi. Esiste un accordo tra l'azienda e gli affiliati, che specifica come e quando verranno pagate le commissioni. 

Gli affiliati devono quindi lavorare per generare traffico per detta società. Come blogger affiliato, ci sono molti modi per farlo, ma spesso posizionare banner sul tuo blog e fornire al tuo pubblico i link farà il trucco.

Quando si tratta di marketing di affiliazione, ci sono quattro attori chiave. Devi capire i ruoli unici che giocano prima di iniziare. 

  • I commerciante è anche noto come inserzionista o rivenditore. Questa è l'azienda che sta cercando di generare lead e traffico extra ed è disposta a pagare terze parti per fare lo stesso. In alcuni casi, il commerciante offrirà suggerimenti sui modi migliori per pubblicizzare i propri prodotti. Potrebbero anche andare avanti e fornire i materiali di marketing richiesti, come i banner del sito web. 
  • I affiliazione è la terza parte che riceve commissioni per la pubblicità dell'attività del commerciante. In questo caso, sei tu, il blogger. Come affiliato, dovrai implementare le strategie fornite per guadagnare commissioni a seconda dell'accordo con il commerciante. 
  • I Consumer è la persona che finisce per pagare i prodotti del commerciante attraverso gli sforzi pubblicitari dell'affiliato. L'affiliato può guadagnare le proprie commissioni ogni volta che un consumatore acquista o fa clic su un collegamento che lo porta al sito del commerciante. 
  • I programma o rete di affiliazione è l'organizzazione che gestisce l'intero processo con l'ausilio di una piattaforma di gestione degli affiliati che collega affiliati e commercianti. Attraverso questa piattaforma, gli affiliati possono scegliere tra una gamma di offerte commerciali da promuovere. La rete si occupa anche dei pagamenti, fornisce il materiale pubblicitario necessario, reportistica, supporto e altro ancora. L'affiliato si occupa del programma di affiliazione e non direttamente con il commerciante. 

Programmi di affiliazione contro reti di affiliazione

Prima di decidere di diventare un blogger affiliato, dovrai valutare le tue opzioni e decidere se aderire a un programma di affiliazione o a una rete. 

Quindi, qual è la differenza? 

Come abbiamo spiegato nella sezione precedente, una rete di affiliazione è un ponte tra il commerciante e l'affiliato. Pertanto, l'affiliato e il commerciante non trattano direttamente tra loro. La rete di solito raccoglie un gruppo di aziende in cerca di affiliati. Come blogger, dovrai quindi richiedere di entrare a far parte della rete per accedere ai diversi commercianti. A volte, potresti anche dover fare nuovamente domanda per entrare a far parte di detta società come affiliato. 

Un chiaro esempio di rete di affiliazione è ciò che facciamo qui ad ATraffic. Abbiamo una vasta rete di commercianti, tutti alla ricerca di affiliati. Quindi, agiamo come intermediari e facciamo tutto il lavoro pesante, come la gestione dei pagamenti. 

Le cose sono leggermente diverse quando si tratta di programmi di affiliazione. Qui, il programma funziona con un commerciante selezionato e il programma può anche essere di proprietà e gestito dal commerciante. Avrai solo prodotti di quel commerciante da promuovere. Lo svantaggio dei programmi è che vorrai promuovere più commercianti, il che significa che devi iscriverti a più programmi. 

La scelta tra una rete e un programma dipenderà interamente da te. Tuttavia, come nuovo affiliato, una rete potrebbe essere la scelta migliore poiché non dovrai preoccuparti di trovare i programmi ideali. Inoltre, la maggior parte delle reti gestirà tutto automaticamente, quindi diventa più facile tenere traccia dei tuoi referral e statistiche attraverso un unico punto. 

Esistono diversi modi per guadagnare dal marketing di affiliazione. Tuttavia, la maggior parte dei blogger preferisce utilizzare link di affiliazione che possono facilmente incorporare nei post del proprio blog. Il monitoraggio consente a te e al programma/rete di tenere traccia di metriche cruciali come clic, impressioni, conversioni e commissioni. Il programma può essere progettato in modo che l'affiliato venga pagato per acquisti o lead. 

Questi sono alcuni dei modelli di commissione più comuni.  

  • Costo per acquisizione (CPA)
  • Costo per vendita (CPS)
  • Costo per lead (CPL) 
  • Quota di fatturato

CPA 

Questo è il modello di pagamento più popolare e la maggior parte dei programmi lo utilizzerà. Il CPA o il costo per azione è di solito un pagamento una tantum e richiede al cliente di completare un'azione specifica affinché tu possa qualificarti per la commissione. Nella maggior parte dei casi, l'azione richiesta è effettuare un acquisto. I link CPA di solito hanno cookie tracker per tenere d'occhio le metriche. Ogni volta che il lettore di un sito fa clic sul collegamento, un cookie posizionato sul computer o sul telefono della persona consente di monitorare se acquista il prodotto collegato o qualsiasi altro sul sito del commerciante. Spesso, l'acquisto deve essere effettuato entro un determinato lasso di tempo, noto come finestra dei cookie, in modo che l'affiliato possa guadagnare le proprie commissioni. Ora, se ti stai chiedendo quanti soldi guadagnerai tramite CPA, ciò dipende da molti fattori. 

I rivenditori offrono diversi tassi di commissione e potresti notare una differenza anche su più reti. Di solito, i marchi utilizzano vari rivenditori, quindi puoi confrontare diverse opzioni prima di sceglierne uno. La finestra dei cookie si riferisce a quando il cookie rimane valido nel browser del lettore e varia tra i diversi rivenditori. I cookie sono svantaggiosi in quanto possono essere sostituiti o cancellati completamente. Ad esempio, un lettore può utilizzare il tuo link per navigare nel negozio di un marchio ma non acquistare nulla. Diciamo che domani usano il link di un altro blogger e finiscono per controllare; l'altro blogger riceverà le commissioni. 

Infine, i tuoi guadagni da un'offerta CPA possono dipendere anche dalla finestra della commissione. Questo periodo si riferisce al periodo di tempo stabilito in cui le commissioni rimangono aperte. Di solito, gli affiliati non ricevono i loro pagamenti fino alla chiusura di questa finestra. Se il cliente annulla l'acquisto durante questo periodo, vengono prelevati anche i guadagni dell'affiliato. Per la maggior parte dei programmi, la finestra della commissione potrebbe essere compresa tra 60 e 120 giorni. Dovrai controllare qual è la finestra della commissione per il programma o la rete con cui scegli di lavorare e potrebbe anche variare da un'offerta all'altra. 

CPL

CPL, noto anche come costo per lead, è popolare in alcune nicchie, come le offerte finanziarie. Con CPL, il commerciante mira a raccogliere lead, ovvero il referral che invii deve semplicemente registrarsi o registrarsi, ma non ha bisogno di acquistare per qualificarsi per la commissione. Le commissioni CPL sono molto più basse del CPA, ma di solito otterrai un volume maggiore di lead. Un vantaggio chiave di CPL è che vieni pagato indipendentemente dal fatto che il commerciante li converta in un cliente pagante o meno. Ciò che è importante notare con CPL è ciò che è considerato un vantaggio, ovvero l'azione richiesta. Se il visitatore deve solo inserire il proprio nome ed e-mail, puoi aspettarti di ottenere molto di più rispetto a quando qualcuno deve completare un modulo lungo. Inoltre, dovresti essere consapevole del fatto che se un lead che hai inviato ha precedentemente inviato le proprie informazioni, sia con il tuo link che con un altro affiliato, è considerato un lead duplicato e non riceverai una commissione. 

Come scegliere il miglior programma di affiliazione

Quindi, hai già deciso che il marketing di affiliazione è il modo per portare il tuo blog al livello successivo. Fortunatamente, puoi scegliere tra una vasta gamma di programmi di affiliazione. Ma come si fa a separare il grano dalla pula? 

Rispondere a queste cinque domande dovrebbe aiutarti a prendere la decisione giusta:

 

  • Quali sono i requisiti di adesione? 

 

Sia che tu ti stia unendo a una rete di affiliazione o che ti unisca direttamente a un programma, potresti dover considerare diversi fattori. Alcuni programmi richiedono solo la compilazione di un modulo e l'accesso. Altri richiedono che tu soddisfi requisiti minimi specifici, come una soglia particolare per le visualizzazioni del sito della pagina o qualsiasi altra metrica che il commerciante considera essenziale per loro. 

 

  • Quali sono i modelli e le tariffe delle commissioni? 

 

Come abbiamo spiegato sopra, i migliori programmi di affiliazione per blogger utilizzano diverse strutture di pagamento e tassi di commissione. Verifica che il programma di tua scelta offra una struttura di pagamento con cui sei a tuo agio e che i tassi di commissione siano abbastanza redditizi. Se decidi di unirti a una rete di affiliazione, assicurati di cercare l'offerta migliore. Una domanda fondamentale che deve andare di pari passo con questo sono i tassi di conversione o EPC (guadagno per clic). Non limitarti a saltare su un'offerta che sembra la più alta perché il tasso di conversione o l'EPC influirà sostanzialmente su questo. 

 

  • Quali materiali e strumenti di marketing sono disponibili?

 

Affinché i tuoi sforzi pubblicitari abbiano successo, avrai bisogno di materiale di marketing abbastanza convincente. I migliori programmi di affiliazione per blogger offriranno strumenti e materiali specifici, così puoi concentrarti sul spargere la voce. Ad esempio, potrebbe esserci una selezione di banner da inserire nel tuo blog. Altri possono fornire costruttori di widget di prodotto in modo da poter creare annunci interattivi per il tuo sito. 

 

  • Quanto sarà facile gestire i collegamenti e tenere traccia dei dati? 

 

Affrontiamolo. Se stai facendo la pubblicità, creando annunci e monitorando i link da solo, può diventare piuttosto travolgente. Potrebbe essere necessario diventare un affiliato per più programmi, nel qual caso tenere traccia di tutto diventa ancora più difficile. A questo proposito, scegliere una rete di affiliazione che offra una selezione diversificata di rivenditori potrebbe essere l'ideale. Puoi gestire tutto da un'unica dashboard. Un affare ancora migliore è se la rete utilizza un sistema di ottimizzazione automatizzato, che semplificherà i tuoi sforzi.

 

  • Quale supporto offre il programma? 

 

I migliori programmi di affiliazione per blogger si impegnano seriamente a supportarti con i tuoi sforzi e a lavorare come partner di fiducia. Avere un manager di affiliazione esperto e competente a cui rivolgersi per domande o assistenza può fare molto per il tuo successo. 

 

4 consigli per diventare un affiliato di successo come blogger

Tenere il passo con il mondo del marketing di affiliazione può essere una sfida. Quindi, hai bisogno di tutto l'aiuto possibile. Ecco quattro suggerimenti per aiutarti a rimanere a galla nel settore in continua evoluzione. 

  1. Trova una nicchia e diventa un esperto. Se sei già un esperto in una specifica nicchia, convincere i tuoi lettori ad acquistare un determinato prodotto sarà molto più facile e divertente per te.
  2. Promuovi più prodotti per aumentare i tuoi flussi di entrate. Trova più prodotti che puoi nella tua nicchia e raggruppali in categorie appropriate. Tuttavia, non esagerare!
  3. Utilizza diversi canali pubblicitari per i tuoi link di affiliazione. Non fare affidamento solo sul posizionamento dei link nei post del tuo blog. Puoi utilizzare post sui social media, banner pubblicitari, e-mail di marketing e qualsiasi altra cosa che funzioni per te. 
  4. Metti sempre il pubblico al primo posto. Tieni traccia delle offerte che ottengono il maggior numero di clic e concentrati su quelle. Comprendere le esigenze del tuo pubblico e creare contenuti intorno a questo è la soluzione migliore. 

Iscriviti ad ATraffic per i migliori programmi di affiliazione per i blogger

Anche se ci vuole duro lavoro, costanza e determinazione, diventare un affiliato di successo come blogger è del tutto possibile. Ma prima, devi trovare il programma ideale. L'adesione a una rete elimina una parte del lavoro. 

In ATraffic, abbiamo creato una rete completa di commercianti e affiliati con centinaia di offerte ad alta conversione. Unisciti alla nostra rete oggi per godere di una vasta selezione di prodotti per iniziare il tuo viaggio come blogger affiliato. 

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *